Primavera 3

Catania, solo pari, ma è il quinto risultato utile consecutivo

Campionato Primavera 3 - Girone C - 5° Giornata

22.10.2021 14:39

Gol di Flavio Russo che sale a quota 4 in classifica marcatori

Catania-Paganese 1-1: vantaggio campano nel primo tempo, gli etnei pareggiano nella ripresa e tentano il raddoppio, che non arriva

di Vincenzo La Corte

Pomeriggio da primi freddi, e pioggia battente a larghi tratti, per la gara valida per la V giornata del campionato Primavera 3, anticipata a venerdì 22 ottobre: sul campo 3 di "Torre del Grifo” sfida che sicuramente non delude le attese del pubblico, finalmente tornato a sedere sui gradoni della tribuna, con una discreta partecipazione anche di dirigenti e tifosi campani. Ne viene fuori un pari molto combattuto e divertente, con i rossazzurri che magari hanno qualcosa da recriminare al triplice fischio perché sono innumerevoli le azioni in odor di gol prima e soprattutto dopo il pareggio opera della punta Flavio Russo, che sale a quota 4 nella classifica dei marcatori. Rispetto ai vincitori sul campo dell'Avellino, i rossazzurri recuperano Napoli, ma non Biondi; conferma comunque per Patanè e titolare dal primo minuto Aquino, per cui lo stesso Napoli e Sciuti si accomodano in panchina. Tra gli azzurrostellati, oggi in completa tenuta bianca, invece, assente Sorrentone, colpito dalla squalifica per due gare effettive, motivo per cui Matricano si gioca la carta Campanile, giovanissima punta ben strutturata, classe 2005. Forse eccessivamente attendisti i rossazzurri, i campani ne approfittano per prendere la mira, fino a che, dopo appena 6’, lo stesso Campanile porta in vantaggio i suoi, allungando la gamba su una staffilata da fuori area di Di Stasio; prendono coraggio e coscienza dei propri mezzi i rossazzurri, ma, pur non mancando valide occasioni con Aquino e Panarello, devono attendere il 10’ della ripresa perché bomber Russo, perfettamente lanciato dal subentrato Napoli, lasci partire una bordata per centrare bersaglio e pareggio. Lo stesso Russo per due volte, poi Panarello e Maltese, non hanno fortuna e la partita finisce 1-1 fra gli applausi della tribuna di ambedue i colori. La quarta rete stagionale di Flavio Russo, Tropea resta a quota 3, il quinto risultato utile consecutivo e quindi il mantenimento dell’imbattibilità, il 2° posto in classifica a due lunghezze di distanza dal Palermo, sono tutti elementi di grande partecipazione collettiva e buon rendimento di tutti gli etnei. Fra due settimane, dopo la sosta del torneo, si giocherà la partita della sesta giornata sul campo del Centro Tecnico Federale di Catanzaro, per affrontare proprio le giovani “aquile del sud”.

Catania 1 – 1 Paganese

Catania: Coriolano; Panarello, Patanè, Caramanno (1' st Napoli), Scaletta; Limonelli (42' st Maltese), Giannone, Sciuto (27' st Russi); Tropea, Russo, Aquino (27' st Al Sein). A disposizione: Vadalà, Romeo; Magrì, Papale, Cannavò, Bonaccorso, Nicolosi. Allenatore: Orazio Russo.

Paganese: Pinestro; Pietropaolo, De Masi (12' st Tartaglione), Cipoletta, Tomolillo; Di Palma (12' st Cianciulli), Di Stasio, Del Gesso; Franzese (41' st Di Leo), Campanile (29' st Trapani), Caiazzo (29' st Massa). A disposizione: Rendina; Annello, Norcia, Semonella. Allenatore: Salvatore Matrecano.

Reti: pt 6' Campanile, st 10' Russo.

Arbitro: Smario di Catania.

Assistenti: Forace e Vella, di Catania.

NOTE:  Ammoniti: Di Stasio, Caiazzo, Di Palma e Tomolillo (P), Patanè (C); recupero: 1’ pt e 4’ st.

                          

ACR Messina, sabato prossimo gara contro il Taranto
Avvio scoppiettante per Catania e Palermo, stop casalingo per ACR Messina